mercoledì 29 aprile 2009

cous cous "come viene, viene"



il cous cous è un'arte: questo è più qualcosa che gli somiglia, senza pretendere troppo.

cous cous ovvero miglio decorticato (è molto buono), verdure di stagione, patate, ceci, brodo vegetale, spezie a volontà, uvetta, tahin e lievito naturale in fiocchi.

preparate il cous cous come da indicazioni: nel caso del miglio, per esempio, deve cuocere circa 30 minuti in abbondante brodo.. ma, se proprio proprio, va bene anche quello da cuocere aggiungendo semplicemente brodo caldo e coprendo per una decina di minuti.
nel frattempo cuocete al vapore tutte le verdure di stagione che avete a disposizione (vapore fatto col brodo vegetale): in questo caso verza, spinaci, cavolfiore, broccoli e bietole, aggiungendo tutti gli odori che vi piacciono (carote, sedano, cipolle, porri ecc ecc) e le patate.
se siete bravi avrete preparato il giorno prima i ceci in ammollo per poterli cuocere in abbondante H20 per una mezz'oretta, se siete di fretta invece avrete aperto, sgocciolato e risciaquato i ceci di una scatoletta..

appena il cous cous è pronto insaporitelo con olio, zenzero tritato finemente, curry, maggiorana, curcuma e cumino. impiattate con le verdure, l'uvetta ed una salsina fatta di tahin, lievito naturale in fiocchi ed olio. inumidite tutto col brodo vegetale che avete utilizzato per cuocere le verdure al vapore, affinchè il piatto risulti molto morbido e per nulla asciutto.

pancia mia, fatti capanna!

1 commento:

La golosità aumenta ad ogni commento! :)