sabato 9 maggio 2009

pasta al melone


cosa può saltar fuori da uno dei primi meloni?... una verà golosità!
pasta di mais o di riso, un piccolo melone (italiano, non di serra, appena la stagionalità lo permette), capperi sotto sale, olio, aglio, latte di riso, due uova cat.0, pepe, noce moscata e tamari q.b.

cuocete la pasta di mais sempre in abbondante H2O non troppo salata. intanto in una padella fate saltare con un filo di olio e uno spicchio di aglio schiacciato il meglione tagliato apezzetti ed i capperi ben lavati. (i capperi sotto sale uniti all'aglio daranno un gusto molto piccante)
mentre cuoce la pasta sbattete due uova con un goccio di latte di riso, un filo di tamari e della noce moscata.
appena la pasta sarà cotta, lasciatela insaporire nella padella con il melone e le uova sbattute (vale sempre la regola che a 70° l'uovo si pastorizza senza diventar frittata).

appena amalgamato tutto servite. buuuooono!!!

ps: ricetta in fase di perfezionamento, probabile eliminazione delle uova per una versione vegan.

Nessun commento:

Posta un commento

La golosità aumenta ad ogni commento! :)