sabato 8 agosto 2009

piselli e crocchette golose



i piselli sono una squisitezza. in padella poi, mi ricordano quando ero piccina. e con le crocchette diventano una vera golosità.

piselli freschi, aglio, una cipolla rossa, tempeth naturale, farina gialla per polenta, olio, tamari, peperoncino dell'orto, pepe ed odori q.b.

anzitutto, dopo aver sgranato i piselli con santa pazienza,
tritate l'aglio ed affettate le cipolle rosse in fette non troppo sottili, di modo che non si sciolgano in cottura. ungete una padella , dopo aver fatto rosolare aglio, cipolle ed un piccolo pezzetto di peperoncino, scottate i piselli a fuoco vivo insaporendoli con timo, maggiorana e rosmarino.
non appena i piselli saranno raggrinziti unite un bel bicchiere di brodo vegetale, salate con una spruzzata di tamari, lasciate la fiamma vivace ed attendente che siano cotti, ed anche un pochino bruniti.

nel frattempo tagliate a tocchetti regolari (cubetti di circa 1,5cm) il tempeth e sfruttate la sua naturale umidità per infarinarlo utilizzando la farina di polenta, che avrete insaporito con qualche odore gradito: la farina di mais è ottima quando non si può usare glutine, ma non si vuol rinunciare a crocchette, sformati croccanti e tutte le panature del genere! una volta impanati i tocchetti di tempeth, buttiamoli in una padella capiente,
con un filo di olio, e facciamoli sfriccicare come si deve! non c'è bisogno di friggere come in una friggitoria genovese, basta un goccio d'olio ed un fiamma sostenuta: il tempeth diventerà croccante e super divertente! appena pronto, insaporitelo con del sale in fiocchi e servitelo bollente affiancato dai piselli indiepiditi.

un vero tripudio di golosità!

Nessun commento:

Posta un commento

La golosità aumenta ad ogni commento! :)