sabato 19 dicembre 2009

Farifrittata monoporzione

Una farifrittata sformata e sfornata.

Ingredienti: 3 tazze di farina di ceci, 1 tazza di farina di soia, 1 cucchiaio di amido di mais, scarola, biete e verza scottate al vapore e ripassate in padella, tamari q.b., olio evo q.b., H2O q.b., pepe, aglio e zenzero q.b.

preparare una pastella fluida, ma dall’aspetto denso e senza grumi, con H2O, farina di ceci e farina di soia. si abbia cura di incorporare nelle farine un cucchiaio di amido di mais prima di prodecere con la pastella. aggiustare ora il composto con un filio d’olio evo, tamari e spezie/odori (pepe, aglio e zenzero a volontà). nel frattempo saltare in padella le verdure precedentemente scottate al vapore: un filo d’olio, uno spicchio d’aglio e del peperoncino faranno il loro dovere. pronte scarola, biete e verza, unirle alla pastella, che intanto avrà riposato a sufficienza. ungere gli “schirocini” di alluminio (ovvero più noti pirottini), riempirli con il composto, spolverare con farina di mais ed infornare per una mezz’oretta abbondante a 250°.

come contorno sarà sufficiente un’insalatina di radicchio, carote, olive verdi al forno, chicchi di melagrana e noci, condita con una salsina di lievito alimentare in scaglie, olio, tamari ed H2O ad emulsionare.

Nessun commento:

Posta un commento

La golosità aumenta ad ogni commento! :)