domenica 29 agosto 2010

Latte di Mandorle

Latte di mandorla casalingo con VeganStar o simile:
60gr di mandorole già pelate
1 lt di H2O tiepida
1 dattero

Mettere nel cestello della macchina le mandorle ed il dattero senza nocciolo, quindi aggiungere l'acqua tiepida ed azionare il programma Mill. Ripetere il programma per tre volte. A cicli ultimati lasciar riposare qualche monuto, quindi filtrare e travasare in una bottiglia di vetro con chiusura ermetica. Conservare per 3-4 giorni in frigorifero.

Latte di mandorla casalingo:
300gr di mandorole già pelate
1 lt di H2O bollente
1 dattero

Frullare le mandorle spelate con un poco d'acqua fino ad ottenere un composto fine ed omogeneo, quindi aggiungervi circa 800cc di acqua bollente e continuare a frullare sino ad ottenere un liquido bianco, opaco e denso. Lasciar riposare un paio d'ore. Filtrare il tutto e conservare da parte il latte ottenuto, quindi frullare la polpa delle mandorle ottenuta dal filtraggio con i 200 cc rimanenti di acqua. Ripetere il filtraggio senza far riposare, unire il primo ed il secondo latte ottenuti e travasare tutto in una bottiglia di vetro con chiusura ermetica. Conservare per 3-4 giorni in frigorifero.

Durante la preparazione del latte di mandorla si crea una schiuma morbida e dolce, da usare assolutamente per dolci&dessert insieme alla polpa che si crea, ma soprattutto la schiuma è perfetta per... un super cappuccino!

4 commenti:

  1. Una tazzona, te ne prego Nicuuuuuuuuuuuuuuuuu

    Francesca Q

    RispondiElimina
  2. Fra c'avevo troppa voglia di un cappuccio l'altra mattina.. non ho resistito :)

    RispondiElimina
  3. Buonooooooooooooooooooooo :-)

    RispondiElimina
  4. ihihih Titti!!! che bello leggerti qui!!! io il cappuccio di mandolra lo A D O R O !!! :)

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)