venerdì 13 agosto 2010

Lenticchie Tenerumi e Verdure


Ecco un’insalatina tiepida per rinfocillarsi di ferro e sali minerali, perfetta per questo periodo estivo afoso e troppo caldo.

Ingredienti: 200gr lenticchie già ammollate e bollite (RDP** valida), 3 patate, 3 carote, 1 cipolla rossa di Tropea, 1 manciata generosa di pomodorini pachino IGP, 1 manciata generosa di fagiolini freschi e puliti, 2 mazzi generosi di Tenerumi* frischi frischi, 1 spicchio di aglio, 1 peperoncino, 1 bicchiere di H2O, olio evo q.b., sale e pepe q.b.

Preparazione: Anzitutto, dando per scontato di aver già pronte le lenticchie o di affidarci alla RDP**, pulire i fagiolini freschi ed i tenerumi, tritandoli grossolanamente al coltello. Nel frattempo preparare un fondo con cipolla, aglio, peperoncino e carote tritati finemente, e farlo soffriggere delicatamente in una padella larga e pesante. Pelare le patate, tagliarle a piccoli tocchetti , sciacquarle ed aggiungerle al fondo in cottura lasciandole dorare per bene. Aggiungere ora fagiolini e tenerumi, continuando a far sfrigolare il tutto su fiamma molto vivace sino a quando tutto non sarà ben scottato, quindi aggiungere un bicchiere di acqua per aiutare la cottura delle patate. Appena le patate saranno morbide aggiungere i pomodorini pachino tagliati in quarti e farli saltare velocemente. A questo punto unire in padella anche le lenticchie e lasciar cuocere quel tanto che basta sinché non saranno ben amalgamate col fondo e tutti i sapori, senza però che i pomodori siano totalmente cotti, dovranno essere caldi ma ancora croccanti. Aggiusare di pepe e sale, lasciar intiepidire quindi servire con un giro di olio evo a crudo.

Tenerumi* = in italiano “Tenerezze”, ovvero i germogli delle zucchine lunghe con tanto di ciuffetti e foglie, con cui a Palermo si prepara la famosissima “Pasta cà tenerumi”, una zuppa bollentissima, vegetariana e facilmente veganizzabile anche al ristorante, da mangiare in piena estate.

RDP** = ovvero la Regola Del Pigro: piglia scatoletta “apri, versa e sciacqua”

Nessun commento:

Posta un commento

La golosità aumenta ad ogni commento! :)