domenica 20 febbraio 2011

Focaccia casareccia integrale


ricetta:©Pepi

Nulla è meglio di quando il profumo di focaccia, appena sfornata, invade casa. Forse solo sbafarla come bambini impazziti, raggiunge tale sublime esperienza. Provare per credere.

250 gr di farina integrale
150 gr di farina di grano saraceno
100 gr di farina di riso
25 gr di lievito
2 cucchiaini di zucchero grezzo
1 pizzico di sale integrale in fiocchi per la superficie
1 presa abbondante di sale integrale in fiocchi per l'impasto, circa 15gr
1 presa abbondante di origano o salvia
olio evo q.b., circa 120 ml + olio per emulsione
acqua q.b., circa 350ml + acqua per emulsione

Anzitutto setacciare le farine in una terrina insieme al lievito ed agli odori. A parte sciogliere il sale e lo zucchero nell'acqua tiepida, quindi emulsionare con un quarto dell'olio (40gr). Cominciare ora ad impastare con cura gli ingredienti secchi all'emulsione, sino ad ottenere una palla di impasto omogeneo come quella per il pane: soda e compatta.
A questo punto riporre l'impasto, con la classica incisione a croce, nel forno preriscaldato a 40° per una buona mezzora, quantomeno sinché la palla non avrà raggiunto dimensioni quasi raddoppiate rispetto quelle iniziali.
Passati i trenta minuti, ungere una teglia con un terzo dell'olio avanzato (40 gr),
spolverizzare con un velo di farina il piano di lavoro, lavorarvi per un paio di minuti l’impasto secondo la forma necessaria, quindi riporlo nella teglia oliata.
Preparare ora un'emulsione abbondante di olio e acqua in proporzioni uguali, all'incirca due dita di un bicchiere sia per l'olio che per l'acqua, dunque spennellarvi la superficie dell'impato con poca poca parsimonia.
Cospargere di sale grosso e riporre la focaccia a riposare nupovamente per una mezz'ora abbondante in forno preriscaldato a 40°: il volume raddoppierà.
Trascorsa la mezz'ora riprendere l’impasto per focaccia e pressarlo con i polpastrelli delle dita, affinché non rimangano imprimessi nella pasta i caratteristici buchi delle focacce liguri.
Ungere con gli ultimi 40gr di olio, spruzzare con un poco di acqua la superficie ed infornare a 220° per 5 minuti per poi abbassare a 200° per altri 20 minuti.

2 commenti:

  1. Ciao carissima, favolosa questa focaccia :-)Hai ragione nulla di meglio del profumo di una bella focaccia calda :-)
    Ci tenevo a farti sapere che anche tu sei stata inserita nel primio Sunshine award 2011 :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao amica!!!
    un premio?!?! wow.... *___*

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)