domenica 20 febbraio 2011

Torta di grano saraceno al cioccolato


La Torta, con la T maiuscola.

Ingredienti:
200 fr di farina di grano saraceno

200 gr di cioccolato fondente
50 gr di farina di riso o maizena
50 gr di farina di mandorle
50 gr di cacao amaro
50 gr nocciole tritate finemente
50 gr zucchero di canna grezzo
1 carota di grosse dimensioni
1 pera matura
1 bustina di lievito per dolci
1 cucchiaio di olio evo
latte di mandorla casalingo q.b.

Anzitutto setacciare le farine e riporle in una ciotola con il cacao, le nocciole tritate molto finemente, lo zucchero ed il lievito, quindi unirvi l'olio ed il latte di mandorla sino ad ottenere un morbido composto omogeneo. A parte sciogliere metà del cioccolato fondente ed unirlo all'impasto. Grattuggiare ora direttamente nella ciotola una carota sbucciata, dopodiché unire anche una pera mondata, sbucciata e sottilmente affettata.
Amalgamare con cura l'impasto alla frutta aggiunta, quindi riporre in una teglia ben unta ed infornare per circa tre quarti d'ora a 180°.
Una volta cotta la torta, lasciarla intiepidire, ricoprirla con il restante cioccolato fondente, sciolto a bagno maria con un goccio di latte di mandorla, e riservare sinché il cioccolato non sarà nuovamente indurito. A questo punto spolverare di zucchero a velo e servire.

13 commenti:

  1. Dillo che mi vuoi fare del male! ho anche il ciclo porca miseria e mi divorerei tutti i dolci che ho in casa! per di più, questa giornata piovosa non aiuta per nulla, no no.

    RispondiElimina
  2. nuuu io vogghiu bene a Laura, io non volere male lei :)
    fammelo dire... questa torta è orgasmica!

    RispondiElimina
  3. Mi ispira assai! Anch'io come Laura divento golosa in quei giorni :-)

    RispondiElimina
  4. Mi ispira assai assai :-) Anch'io come Laura divento golosa in quei giorni ;-)

    RispondiElimina
  5. Molto particolare questa bella ricetta, ciao

    RispondiElimina
  6. Ciao,
    sul mio blog c'è un premio per te.

    http://cucina-vegetariana.blogspot.com/2011/02/sunshine-award-2011.html

    RispondiElimina
  7. Cesi, amica! son felice che ti piaccia :) provala, secondo me ne val la pena, perché è un dolce, ma non stucchevole... a me piace molto! :*

    Stefania, grazie mille!!! se la provi son curiosa di sapere che ne pensi! ciao!

    Francesco, grazie mille del premio! Io non sono molto pratica di queste cose, immagino sia cosa carina... vedrò di vedere come funziona! un grande abbraccio da Genova!

    RispondiElimina
  8. Sai quanta stima e affetto ti porti.

    Ti comunico che ti ho messa nel mio sunshine award 2011 http://shekkaballah.wordpress.com/2011/02/28/2285/

    Bacio bacio!

    RispondiElimina
  9. Se volessi rifarla senza aggiungere il cioccolato fondente nell'impasto con che cosa potrei sostituirlo secondo te? Grazie

    RispondiElimina
  10. se non vuoi usare cioccolato fondente usa il cacao amaro, oppure la farina di carruba :)

    RispondiElimina
  11. ciao volevo chiederti le dimensioni della teglia x le quantità che hai usato..grazie:) angela

    RispondiElimina
  12. Ciao Angela, scusa per il ritardo.
    io uso gli stampi in silicone monoporzione per farne tante piccine di torte, ma quando la preparo unoca uso una teglia tonda di circa 25cm di diametro.
    un sorriso!

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)