sabato 30 aprile 2011

Torta di kumquat con stevia e crusca.

©Nicole Provenzali, Le Ricette Veg di Nicole
Torta con l'agrume piu' piccolo attualmente conosciuto al mondo: il kumquat*, ovvero detto - nel caso specifico del kumquat ovale utilizzato in questa ricetta - anche Mandarino Cinese o Fortunella Margarita.
Ingredienti torta:
150 gr di farina
50 gr di farina di riso
50 gr di crusca di frumento**
50 gr di cacao amaro
15 gr di lievito per dolci
10 gocce di estratto di stevia***
3 cucchiai di malto d'orzo
2 cucchiai di acqua
1 ciotola di kumquat appena raccolti
latte di mandorla q.b.

Ingredienti glassa:
50 gr di cioccolato fondente
50 gr di malto
2 cucchiai di acqua

Anzitutto lavare i piccoli agrumi, quindi affettarli - buccia compresa ovviamente - avendo cura di eliminarne i semi. In una padella sciogliere due cucchiai di malto con due di acqua, dunque caramellarvi i kumquat aggiungendo l'estratto di stevia. Freddare e riservare.
In una ciotola setacciare le farine, la crusca ed il cacao, quindi preparare l'impasto della torta unendo man mano il latte di mandorla, un cucchiaio di malto e rimestando accuratamente per non creare grumi.
Unire a questo punto il lievito setacciato mescolando sempre molto accuratamente, aggiungere ora gli agrumi caramellati, versare in una teglia unta ed infornare a 200° per 35 minuti circa, comunque sino a prova stuzzicadenti superata.
Una volta cotta la torta sfornarla e lasciara riposare a temperatura ambiente, quindi ricoprirla con una glassa molto veloce di cioccolato fondente, preparata facendo sciogliere insieme cioccolato, acqua e malto, e far raffreddare.
Spolverare con zucchero a velo prima di servire.

Note.
Kumquat*: ovvero il frutto di un piccolo albero sempreverde appartenente alla famiglia delle Rutacee del genere Fortunella originario della Cina, detto anche Arancino Cinese o Mandarino del Giappone, e coltivato successivamente anche in Giappone, in Europa, IN Florida ed in Australia.
Il kumquat è un frutto ricco di potassio, ottimo per riequilibrare la presenza di liquidi nell'organismo e per aiutare il sistema cardiovascolare, e di vitamina C ed A, risultando quindi un ottimo antiossidante e ad un alleato per le difese immunitarie.

Crusca di frumento** è la crusca migliore da utilizzare perché la più ricca di fibre insolubili. La crusca facilita il transito intestinale: espleta un'azione ammorbidente, massificante e omogeneizzante delle feci, incrementando la motilità del colon e riducendo la pressione sulle pareti intestinali. Non solo, aiuta a contrastare l'iperalimentazione e modula l'assorbimento dei nutrimenti, contrastando grassi e colesterolo.

Stevia** = ovvero il dolcificante naturale di cui abbiamo già parlato qui.

9 commenti:

  1. Ho "la collina in bocca" come direbbe Danilo :-))))) Brava Nicu!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. no va bè....ma quante ne sai tu????
    questa è da rubare per forza, per fare un bel figurone ^^

    RispondiElimina
  3. Stevia dolce stevia... ora in produzione anche da me ^_^

    RispondiElimina
  4. Le tue torte mi tentano sempre da morire, sono TROPPO BELLE ED INVITANTI!
    E pensare che due giorni fa ero ad Interflora ed era pieno di alberelli di kumquat carichissimi dei loro "mandarinini"... Ora saprei cosa farci ;-)

    RispondiElimina
  5. CHE BONTà I MANDARINI GIAPPONESI!!!! a parte a natale, quando li troviamo nei cesti, non si trovano proprio per niente :( ottimi col cioccolato, wow!

    RispondiElimina
  6. Mi hai fatto venire in mente il bellissimo albero di questo frutto che aveva Laura nel suo giardino, carico carico di frutti!
    Questa torta deve esser una delizia!

    RispondiElimina
  7. Sai che non li ho mai visti questi mandarini!!! Ma dico io.. perchè dove abito non si trova mai niente!!!!!!!!!!!! La torta è splendida e vien voglia di provarla!! Un abbraccio e buonissima giornata

    RispondiElimina
  8. Franci, era deliziosa davvero! :*

    Bibibella, copia che pure io sono una scopiazzona!

    ElenaSole, free stevia!!!

    Tabita, sei fin troppo gentile, grazie mille!

    Patapata, pensa che questi son dell'orto :) siamo fortunati!

    Chiccabella, io li adoro sti pallini arancioni!!!

    marifra79, ma come no?!?! devi troppo assaggiarli! passa da noi che ti faccio la torta! :*

    RispondiElimina
  9. La stiamo preparando ora! Sembra bona!

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)