domenica 1 gennaio 2012

Prataioli ripieni

©ricetteveg.com

I funghi ripieni sono, per le feste e non solo, uno stuzzichino immancabile. Antipasto perfetto o contorno sfizioso, i prataioli ripieni e cucinati al forno possono davvero farla da padroni in tema di finger food: un boccone tira l'altro!

Ingredienti
3 funghi prataioli per persona
1 manciata di popomodori per persona
1 presa di sale integrale in fiocchi
1 presa si prezzemolo tritato
1 spicchio di aglio
pepe rosa q.b.
sesamo a secorare q.b.
vino bianco q.b.

Anzitutto pulire con cura i prataioli, togliere i cappelli riservarli. In seguito tagliare i gambi dei funghi e preparane un trito, insieme ad aglio e prezzemolo, quindi mettere a soffriggere in olio, aggiunstando di sale e pepe. Sfumare con un dito di vino bianco e portare a cottura. Non appena cotti i funghi passare velocemente al frullatore in immersione per ottenere un impasto cremoso ma consistente.
Nel frattempo tritare molto finemente i pomodori secchi, quindi unirli alla farcia preparata coi gambi. Controllare la sapidità.
Posizionare ora, in una teglia leggermente unta, i cappelli dei prataioli riempiti con l'impasto ottenuto e spolverati con semi di sesamo ed un filo di olio a chiudere. Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 20 minuti circa.
Servire tiepidi, il massimo se accompagnati da una polentina di castagne.

4 commenti:

  1. Mia madre me li preparava sempre !
    Ora me li faccio da sola e hai ragione tu... Sono come le ciliegie, uno tira l altro :)

    RispondiElimina
  2. mm, buoni! che bella idea quella dei pomodori sechi, non li ho mai messi!
    buon anno nuovo!

    RispondiElimina
  3. Meraviglia!!! *____*
    Non li ho mai fatti, devo rimediare! E la polentina di castagne come si fa? Come quella normale?

    Buon anno!!!! :-)

    RispondiElimina
  4. Adoro i funghi ripieni che faccio spesso, anche la tua versione è gustosissima ;-)

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)