martedì 14 febbraio 2012

Muffins piccanti al cioccolato, anice e pepe garofanato

©ricetteveg.com

Si sa, un po' di dolce fa bene alla salute... e non solo! Insomma, diciamocelo, il cacao oltre ad essere una vera golosità è anche una vera e propria scorta di virtù: abbassa la pressione, migliora il metabolismo degli zuccheri e dei grassi, migliora il nostro umore, può essere utile in caso di diabete di tipo due e pure in caso di ipertensione... e chi più ne ha, più ne metta. Ma quello che oggi ci interessa è la capacità di un piccolo dolcetto di accendere il sorriso e la passione, possibile? L'unico modo è provare!

[cacao] Chiamato dagli Aztechi “Cibo degli Dei”, il cacao contiene feniletilamina, sostanza benefica e stabilizzante sull’umore, e teobromina, sostanza stimolante. Secondo una leggenda il dio azteco Quetzalcoatl utilizzava il cacao per sostenersi durante i suoi “convegni” amorosi con centinaia di fanciulle...
[anice] Per Greci ed antichi Romani aveva speciali poteri sensuali... si dice che tenendone in bocca un paio di semi, questi rilascino sostanze in grado di aumentare la libido!
[pepe e peperoncino] Il consumo di pepe nero e peperoncino, ingredienti vasodilatatori, può favorire il rilascio di endorfine... quelle sostanze prodotte dal cervello che ci possono regalare una spinta in più per un piacevole senso di benessere!
 
Ingredienti [x2]
200 gr di farina integrale
80gr di zucchero di canna integrale
50 gr di cioccolato fondente sciolto a bagnomaria
50ml circa di latte vegetale
3 semi di anice tritati
2 cucchiai di cacao amaro
1 presa di pepe garofanato*
1 pezzetto di peperoncino tritato
1 cucchiaio di olio evo
1 bustna di lievito per dolci
 
Anzitutto tritare nel mortaio, con tanta pazienza e cura, i semi di anice, il peperoncino ed il pepe garofanato. Mettere, ora, tutti gli ingredienti secchi in una ciotola e quelli liquidi in un’altra, quindi unirli e mescolare quanto basta per ottenere un composto unico, fluido ed omogeneo. Riempire per 3/4 le "cocotte" per muffin, quindi cuocere i dolcetti in forno preriscaldato a 180°C per circa 20 – 25 minuti. Servire con un’abbondante spolverata di zucchero a velo e decorare con un po' di piccante fantasia!


* pepe garofanato =
Nel XVIII secolo il Pimento, ovvero pepe garofanato, era usato come deodorante! Per esempio, i soldati russi erano soliti mettere alcune bacche di Pimento nei loro stivali.

7 commenti:

  1. Buonissimi!!! Ma usando solo farina integrale rimangono molto umidi? Grazie!! Ciao!!!

    RispondiElimina
  2. Ma guarda quante info !
    E che delizia di dolcino poi!!!!!

    RispondiElimina
  3. Sono rimasta così O___O e a bocca aperta!!!
    WOWWWWWW

    RispondiElimina
  4. é il pepe di Giamaica?Celooooo!
    Bellissimi questi dolcini, me li farò per me o per le mie amiche vista la singletudine ;)

    RispondiElimina
  5. Arianna, con la farina integrale restano un poco umidi, ma è per quello che mi piacciono tanto :)

    Luvy, visto come studio? eheh :)

    Mimì, mavahhhhh :*

    Saretta, e allora se c'hai il pepe garofanato ti tocca di farli e ti dirci come ti son venuti!

    Sara, ebbene sì... della seria "volemose bene, taaanto bene" ihih :)

    Herbi, grazie!!! per erano più che altro... taaaanto golosi :P

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)