giovedì 2 febbraio 2012

Zuppa di carote e patate


©ricetteveg.com

Attanagliata dal freddo, Genova in questi giorni, se guaradata dal mare, potrebbe trarre in inganno ed assomigliare ad un paese della Valcamonica! Ma, come ormai è assodato, abbiamo la nostra arma perfetta per difenderci dalla morsa del gelo: la zuppa! Ecco dunque un'altra versione di minestra perfetta per combattere il freddo di questi giorni!

Ingredienti
6 dl di brodo vegetale
1 porro grande, parti verdi comprese
3 patate
5 carote 
1 ciuffo di prezzemolo tritato*
1 pezzetto di zenzero fresco tritato al momento
1 spicchio di aglio
1 presa di germe di grano
1 presa di pepe rosa
olio evo q.b. 

Anzitutto lavare con cura il porro, facendo attenzione al terriccio che può trovarsi all'interno delle foglie più esterne, quindi affettarlo molto finemente, compresa la parte verde. Sbucciare ora le patate e tagliarle in tocchetti irregolari, di modo che durante la cottura alcuni rimangano più compatti di altri. Procedere in egual maniera con le carote.
Una volta pronti gli ingredienti principali far appassire il porro in un tegame, dal fondo spesso, con un filo di olio evo, uno spicchio di aglio tritato finemente ed una bella presa di zenzero fresco appena grattugiato, quindi unirvi le patate e le carote, lasciando ben imbiondire il tutto.
Non appena il fondo avrà preso colore aggiungere, a coprire, il brodo vegetale caldo, quindi una presa di prezzemolo tritato.
Lasciar cuocere a fuoco dolce per una ventina di minuti, quindi con un frullatore ad immersione passare velocemente solo una parte della minestra e terminare la cottura per altri dieci minuti, in questo modo la parte frullata addenserà la minestra.
Servire la zuppa ben calda con un giro di olio evo a crudo, una presa di pepe rosa macinato al momento ed una spolverata di germe di grano.

5 commenti:

  1. Mi ci vorrebbe proprio con questo freddo!!! Che buona!!!

    RispondiElimina
  2. che bel piatto caldo, fa tanto "finalmente sono a casa!"
    beh non aggiungo altro sulla foto, mi piace moltissimo e credo tuttora che sia un'idea geniale ;)

    RispondiElimina
  3. Ciao Nico!
    Che ottimo piatto!

    Se ti va ti ho passato questa cosina
    http://girovegandoincucina.blogspot.com/2012/02/versatile-blogger.html
    ;-)

    RispondiElimina
  4. Arianna, se ne prepari una faccelo sapere!!! :)

    Sara, in effetti era buona... ne abbiamo mangiata un tegame!

    Herbi, ehi grazie mille per i complimenti :) geniale? beh magari geniale è troppo, diciamo che si sperimenta!

    Katy, wow grazie... ora me lo studio per bene e poi lo faccio :*

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)