martedì 22 gennaio 2013

XII Settimana per la Prevenzione Oncologica

©LILT




Ed eccoci ancora qui, pronti sull'attenti, per la XII Settimana per la Prevenzione Oncologica. Anche quest'anno, infatti - come ormai di tradizione - insieme a cucinaconsapevole.it collaboriamo con LILT* per promuovere ed organizzare questa bella ed importante iniziativa.

Anche quest'anno la prevenzione dal punto di vista della sana alimentazione è il cardine delle attività e delle manifestazioni in programma: ad affiancare il consueto Olio Extra Vergine di Oliva però, in questa nuova edizione, ci saranno i cereali!E cosa ci siamo inventate, per voi, questa volta? Beh, dunque, con le ragazze di LILT abbiamo pensato ad un concorso fotografico dedicato proprio alle nostre abitudini alimentari. Ebbene sì, con grande gioia, diamo il via a "[dis]PENSA": un gioco pensato per stimolare la conoscenza e la curiosità rispetto agli ingredienti che utilizziamo normalmente in cucina! Come? Il gioco è semplice, basta condividere con noi le vostre abitudini culinarie, inviandoci una fotografia della vostra dispensa, piuttosto che del vostro frigorifero, piuttosto che - più semplicemente - della vostra spesa! E qual'è l'ingrediente che non dovrà assolutamente mancare nei vostri scatti? I cereali, ovvio! Ogni fotografia, infatti, dovrà essere caratterizzata dalla presenza di almeno una varietà di cereale, da indicare nella scheda di partecipazione, scrivendoci perché amate in particolare proprio quello.

Ma veniamo al sodo: perché i cereali? Abbiamo scelto i cereali perché, come sapete, sono uno dei principali nutrimenti per l'uomo fin dai tempi più remoti. I cereali sono ricchi di molteplici sostanze benefiche ed un loro consumo adeguato può aiutarci a mantenere sana ed equilibrata la nostra alimentazione, con tutti i benefici che ne conseguono!
Stiamo, ovviamente, parlando di cereali integrali e, possibilimente, in chicco: i nostri preferiti!
Quando parliamo di cereali, ahimé, molte persone si fermano a riconoscere riso, grano e mais. In realtà, al mondo, esistono centinaia di specie differenti, tra cui le principali - che non dovrebbero mai mancare sulle nostre tavole - sono: avena, farro, frumento, mais, miglio, orzo, riso e segale. Ma non è finita qui, esistono - infatti - alcune piante che sono assimilate a questi alimenti nonostante siano ben differenti per specie, sono gli pseudo-cereali: ovvero amaranto, quinoa e grano saraceno (ebbene sì, il saraceno non è grano!).
Questi alimenti sono un vero portento di nutrimenti completi e ben equilibrati: carboidrati sotto forma di amidi, proteine, fibre, vitamine (soprattutto del gruppo B), molti minerali ed una percentuale molto bassa di grassi.
Lo sapevate, poi, che i cereali possono essere nudi o vestiti? E che, a seconda di questa differenza, la loro classificazione in commercio può creare confusione? Per esempio, il farro perlato - nonostante la dicitura possa ingannare - è un cereale integrale! Mentre l'orzo perlato è un cereale raffinato, che ha perso praticamente tutte le sue buone qulità!
Non solo, lo sapevate che i cereali si possono mangiare anche crudi o germinati? Sì, sono buonissimi non soltanto cotti nelle zuppe!

Insomma, abbiamo scelto i cereali perché includerne di non raffinati nella propria dieta, significa aiutare i nostri organi digestivi a non sovraccaricarsi, aiutare il nostro intestino a lavorare correttamente ed aiutare la regolazione della fame secondo i ritmi corretti del nostro organismo. E poi perché, sono buoni, buonissimi!

Volete continuare con noi questa avventura alla scoperta del meraviglioso mondo dei cereali? Partecipate a "[dis]PENSA", in palio c'è il buono del valore di una spesa settimanale a base di prodotti biologici per la casa e dalla terra, a cura de La Formica!!! Alla fine del concorso, poi, per tutti voi le schede riassuntive con tutte le caratteristiche ed i segreti di questi buonissimi e ricchissimi chicchi! Cosa state aspettando?


QUI trovate regolamento e scheda di partecipazione!

Potete aiutarci partecipando e condividendo il banner del concorso: dopo avercela inviata, pubblicate la vostra fotografia in un post dedicato facendo riferimento al concorso ed inserendo questa immagine:


BUONA SALUTE A TUTTI!


*
Una nota importante: LILT promuove ricerca che NON fa uso di animali (vedi classifica ADUC), nonostante non ci sia ancora una posizione ufficiale antivivisezionista. Appoggiare Istituti che non finanziano la vivisezione, significa dare un segno importante alla direzione che si vuole in tema di ricerca!

19 commenti:

  1. Condiviso e promosso! Che concorso divertente e molto utile, mi piace sbirciare nelle dispense altrui :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazia sei un tesoro! Speriamo ci arrivino taaaante foto, la tua per prima :)

      Elimina
  2. Posso mandare la foto di un ordine fatto qualche tempo fa col mio Gas? Mi sembra che sia particolarmente in tema!

    RispondiElimina
  3. Ma certo!!! non vedo l'ora di vedere anche la tua foto :*

    RispondiElimina
  4. Divertente!!!
    Io fotograferò la dispensa ... ma come faccio con i diversi strati? Ho una dispensa a strati, le cose che uso di più sono davanti, quelle meno dietro ... è una dispensa stracarica ed è solo quella di cereali, legumi e farine!!! Tolgo le cose che non servono? Muble muble ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ale sono certa che la tua dispensa farà faville!!! Potresti portare avanti le cose che reputi più importanti :* Siamo curiosiiii!

      Elimina
  5. Belllloooooo!!!Ora devo solo decidere se mostrare il reale caos della mia dispensa che sta per scoppiare o se metterla in ordine prima!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Valgono anche le dispense tutte disordinate eh :*

      Elimina
  6. Ho appena letto tutto quanto. Mi piace l'iniziativa, la trovo divertente e costruttiva. Il tempo di organizzarmi, e scatterò la foto che poi t'invierò... Grazie per l'invito, carissima Nicole :-*

    Nello

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nello sono felicissima che ti piaccia l'iniziativa! un bacio grande!!!!

      Elimina
  7. Fantastica idea! Sono indecisa se mettere la dispensa, la spesa del gas o il frigo... fortuna che c'è tempo... farò delle prove per decidere!

    RispondiElimina
  8. Se arriva un po' di sole, per poter avere un minimo di luce decente, partecipo anch'io!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sara, non puoi mancare assolutamente! Sole o non sole, tanto ci piacciono anche le dispense dark :D

      Elimina
  9. bellissimo e ci voglio essere. ce la posso fare, nè ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica, mi raccomando!!! Aspettiamo un tuo scatto :*

      Elimina
  10. Wow! Stella ci credi che non ho la dispensa? Qui dal post-terremoto andiamo di scatoloni :-/ Vanno bene anche quelli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vanno bene pure gli scatoloni, pure la spesa sparsa sul tavolo... sii creativa :*

      Elimina
  11. Giusto in tempo ce l'ho fatta :)
    Bella iniziativa!
    http://latanadelriccio.wordpress.com/2013/03/07/la-mia-dispensa-invasettata-sfusa/

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)