domenica 31 marzo 2013

Deep Dark Chocolate Cake

©ricetteveg.com

...ovvero una torta morbida tutta cioccolato fondente!

Tempo fa, in rete, avevo visto una ricetta di una torta americana - tutta cioccolato - che mi aveva particolarmente colpita, quella che loro chiamano Deep Dark Chocolate Cake, per intenderci. Così, ieri, pensando a quale dolce preparare per la veg-cena di Pasqua da babbo, mi è tornata in mente quella ricetta: un vero successo. Alta, mordida, intensa: un tripudio di golosità! A voi la torta che in assoluto mi è piaciuta di più da quando spadello in cucina, e dire che io i dolci non li amo particolarmente!

Avvertenze: una fettazza di questo popò di roba impone il digino per la settimana successiva :) Ma anche no! :)

Ingredienti:
200 ml di latte vegetale (perfetto avena)
150 gr di farina integrale
150 gr di farina di farro
150 gr di cioccolato extra fondente
80 gr di zucchero di canna integrale grezzo
80 ml di olio di soia
50 gr di yogurt vegetale o tofu morbido
50 gr di cacao in polvere
3 cucchiai di marmellata di arance amare per la glassa
1
cucchiai di marmellata di arance amare per l'impasto

1 pezzetto di bacca di vaniglia
1 limone bio, scorza
1 pizzico di sale
1 pizzico di agar agar
1 bustina di lievito bio
zucchero a velo integrale q.b. (perfetto quello casalingo)

Anzitutto scaldare metà dose di latte vegetale con la bacca ed i semi di vaniglia, quindi lasciar raffreddare e, poi, filtrare. A parte ridurre 100 gr di cioccolato in farina utilizzando un mixer molto potente oppure un macina caffè, prestando attenzione però ad azionarli brevemente per più volte, in modo da non surriscaldare il tutto. Pronta la "farina" di cioccolato, metterla in una ciotola ed unirla a tutti gli altri ingredienti secchi. Nel frattempo incorporare, in un'altra ciotola, tutti gli ingredienti liquidi, comprese la marmellata e la scorza del limone, badando a bel amalgamare l'olio ed utilizzando solo quella metà di latte vegetale aromatizzato con la vaniglia. Pronto il composto liquido, unirlo a filo agli ingredienti secchi, mescolando con cura con movimenti dal basso verso l'alto, oppure utilizzando una planetaria come in questo caso. Raggiunta una consistenza uniforme e spumosa, versare in una teglia rotonda a cerniera, precedentemente rivestita di carta forno oliata. Infornare in forno caldo a 180° per 45 minuti. Quindi sfornare e lasciar freddare su di una griglia.
Nel frattempo mettere la restante metà del latte vegetale in un pentolino, quindi aggiungervi i 50 gr di cioccolato fondente avanzati, tre cucchiai abbondanti di zucchero a velo integrale ed il pizzico di agar agar, quindi portare a lieve bollore per qualche minuto fino ad ottenere una glassa compatta.
Glassare la torta con la crema ottenuta, avendo cura di spennellarne anche i bordi.
Lasciar freddare un paio d'ore in frigorifero in modo che la glassa prenda la consistenza adeguata.
Lasciare a temperatura ambiente per un quarto d'ora prima di servire, non dimenticando di spolverizzare la superficie di zucchero a velo integrale.

4 commenti:

  1. Amica, oggi siamo sintonizzate sulle torte al cioccolato :-* Alla prossima, provo la tua!!! Baci cioccolatosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Amica è quello che ho pensato pure io! Baci baci baci :*

      Elimina
  2. Wow! una bomba di bontà! Poi avendo la cioccolata dall'uovo da smaltire casca a pennello! Grazie e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. Certo che vedersi spiattellata davanti una meraviglia simile proprio dopo Pasqua è una crudeltà inaudita... :-D

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)