sabato 6 luglio 2013

Eco-matrimonio anticrisi...

Pipini sposi!


Quanto tempo è passato dall'ultima volta in cui ho aperto il computer e scritto un post? Tanto, tantissimo... dovete perdonarmi, ma è stato un periodo davvero intenso e pieno di grandi novità!
Avrò molto da raccontarvi, ma questo momento in cui il sole delle giornate e l'aria fresca della sera mi rubano l'attenzione non è ancora terminato, così per ora vi lascio con il ricordo della nostra giornata e la promessa di tornare presto con qualche nuova golosità! :)

Sono passati quasi sei anni da quando abbiamo iniziato a vivere insieme: sei anni che ci sembrano volati in un soffio. Nel frattempo la nostra piccola casa, inizialmente arredata - come si confà alla tana di un orco - soltanto con impianto stereo, poltrona e lampadine pendenti dal soffitto, si è arricchita di cianfrusaglie, mobili di dubbio gusto, inutili oggetti di design scadente, divani letto, scarpe femminili (molte), accessori per la cucina di ultima generazione e piccoli coinquilini pelosi (parecchio pelosi). In questi sei anni abbiamo vissuto insieme una vita ora ordinaria, ora un po' folle, ricca di: improbabili trasferte palermitane, vacanze a birra e patate, viaggi da 800 km in giornata per vedere un concerto, ricoveri ospedalieri per overdose di lenticchie, capodanni isolati sui monti in compagnia di monaci malesi, traversate in nave dormendo in poltrona con gatto appresso, notti a -11° senza riscaldamento (perché intenzionalmente lasciato spento come da usanze rustiche bresciane - sia ben chiaro), disastasi ulno-carpale da investimento con carrello del supermarket e chi più ne ha più ne metta! Dopo tante follie, dunque, non ci restava che quella di sposarci :)

Abbiamo pensato ad una festa low-cost, un vero matrimonio anti-crisi basato sulla condivisione della nostra gioia, piuttosto che sulla pomposità delle cerimonie in grande stile... e così quello che ne è saltato fuori è stata una festa campestre, con un menù vegetariano e vegano per tutti*, con i cadeaux de mariage (le bomboniere de noartri) fatti da noi**, con il bouquet il portafedi e la bouttoniere fatti di carta pesta e stoffa***, coi vestiti riciclabili, le scarpe da 15 euro ed una super vegan wedding cake**** :)

E' stato il giorno che desideravo, quello in cui non abbiamo dovuto travestirci da altri, ma solo essere noi stessi, con le nostre convinzioni ed i nostri cammini, così... semplicemente.


La nostra torta vegan!

*menù: abbiamo mediato e quello che abbiamo ottenuto ci è piaciuto, c'era qualcosa per tutti :) Frisceu alla menta, verdura in pastella, gnocchi, trenette al pomodoro con capperi ed olive, lasagne al pesto, pansoti al tocco di noci (senza panna, ma all'olio!), torte di verdure, flan di verdure, patate al forno, grigliata di verdure, cruditè, insalata russa, formaggio con composta di frutta, frutta fresca con fontana di cioccolato, torta vegan, caffè ed ammazzacaffè

**bomboniere: marmellate di zucca, cardamomo e zenzero con piccolo uccellino di ceramica

***bouquet, bouttoniere e portafedi: di Alessandra

****vegan wedding cake: torta a quattro piani di pandispagna, crema al cioccolato aromatizzata per ogni piano diversamente e ricoperta di glassa al cacao, di Andrea

13 commenti:

  1. Risposte
    1. Amica tanti cuori anche per voi! Mi manchi! Dovete venire a trovarci... dai!!! :*

      Elimina
  2. che bello vivere il matrimonio dei propri sogni :)
    mi rivedo per alcune cose, anche se il mio c'è stato tanti anni fa ed ero una persona un po' diversa, ma già è stato di grande rottura proporre un menù integralmente veg, anche se alla fine tutti sono stati contenti e piacevolmente stupiti e consegnare a mano delle "non bomboniere" molto alternative :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :) per me è stato un vero compromesso scegliere un menù vegetariano e solo in parte vegan, ma credo fermamente nei piccoli passi... perciò meglio di niente! E' stato bello vedere tutti alzarsi scoppianti di cibo e felici della torta... una soddisfazione :)

      Elimina
  3. stupendo! non penso ancora mai al matrimonio ma ora che ne ho per un attimo l'occasione sono sicura che preferirei mille volte uno così che uno "ingessato" e di forma. bel menù (anche se la metà delle cose non le conosco! :\ ), bella la torta, belli voi! Augurissimi!
    (..ma il ricovero per overdose di lenticchie è una battuta, spero!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora, cominciamo dalle cose importanti... il ricovero per overdose di lenticchie NON è una battuta! Ho pensato Fede avesse un infarto, invece... invece troppe lenticchie! ahah giuro!!!

      Sono stata felice di questo giorno, alla prossima grande festa però voglio fare lo scalino successivo e far mangiare vegan a tutti :)

      Elimina
  4. che lindo matrimonio!!! Se nella mia vita, avrò mai l'opportunità di vivere un sogno come il vostro, vorrei fosse uguale ! Mi piace molto la tua descrizione... "E' stato il giorno che desideravo". Felicitaciones!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Eduardo!!! Un sorriso grande :D

      Elimina
  5. bello bello il tuo matrimonio, il tuo scrivere, la vostra freschezza...un bacione

    RispondiElimina

La golosità aumenta ad ogni commento! :)